TORTA DI ZUCCA


In Liguria le torte di verdure sono molto diffuse. Preparazioni tipicamente contadine, affondano le loro radici nei tempi passati: si preparano con una miriade di ripieni diversi, che seguono molto l'andamento delle stagioni e quindi, in ultima analisi, con quello che i nostri nonni trovavano nell'orto sotto casa.
 Ne esistono di tantissime varietà e forse la più conosciuta è la Torta Pasqualina , cibo tradizionale della Pasqua , che richiedeva una lavorazione delle sfoglie lunghissima .
La torta di oggi ha, come ripieno, un ortaggio tipicamente invernale: la zucca.
Per contrastare il sapore vagamente dolciastro della zucca , in alcune zone uniscono al ripieno anche una cucchiaiata di Brusso , un formaggio fermentato e piccantino, ma se non lo trovate potete benissimo non metterlo e sostituirlo con della ricotta.

INGREDIENTI

1 PANETTO DI PASTA MATTA 
1 KG DI ZUCCA GIALLA DECORTICATA
3 UOVA
200 GR DI RICOTTA
1 PUGNETTO DI RISO
3 CUCCHIAI DI GRANA GRATTUGGIATO 
1 CUCCHIAIO DI MAGGIORANA TRITATA
1/2 CIPOLLA BIANCA
OLIO EVO
SALE, PEPE, NOCE MOSCATA
 Pre riscaldare il forno a 200°
Tagliare la zucca in pezzi e lessarla con pochissima acqua. 
In una padella soffriggere la cipolla con poco olio fino a quando diventa trasparente, poi unire la zucca scolata e schiacciarla con la forchetta. Rosolarla qualche minuto, insaporirla con sale, pepe e noce moscata. Aggiungere il pugnetto di riso e far cuocere per una decina di minuti, aggiungendo poca acqua alla volta.
Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire il composto. Poi aggiungere la ricotta, il grana grattuggiato, le uova intere e mescolare bene.
Dividere la pasta matta in quattro parti: stendere quattro sfoglie molto sottili.
Ungere una tortiera rotonda e stendervi sopra la prima sfoglia, ungere anche questa e sovrapporvi una seconda sfoglia. 
Stendere il ripieno, livellarlo bene e coprire con le altre due sfoglie.
Chiudere la torta formando un cordoncino ( ritagliando la sfoglia in eccesso, se dovesse risultare troppo spesso )  ed ungere ancora con una emulsione di olio ( 2 cucchiai ) e acqua ( 1 cucchiaio ).
In forno per 30- 40 minuti.
E' buonissima fredda e mangiata dopo qualche ora che è stata cotta !!!!




 


Commenti

  1. Carissima ciao !!!!
    Ho inserito tutte le tue ricette nella pagina del mio Blog della raccolta delle ricette regionali !!! :)
    TI invito a partecipare anche a questa raccolta di ricette di STAGIONE per la PRIMAVERA pubblicando i tuoi link nei commenti a questo post
    http://foodwineculture.blogspot.it/2014/03/assaggi-di-primavera-la-primavera-in.html
    Inoltre mi faeceva piacere averti tra le mie lettrici dei miei due blog all'indirizzo
    http://foodwineculture.blogspot.it/
    e all'indirizzo
    http://aboutcookingandmore.blogspot.it/
    SE FA PIACERE ANCEH A TE ISCRIVTI TRA LE MIE LETTRICI A TUTTI E DUE I MIEI BLOG ! :)
    Un caro saluto e ti aspetto anche per la raccolta di ricette sulla Primavera !!!

    RispondiElimina

Posta un commento