TARTELLETTE CON RATATUIA E SPUMA DI CRESCENZA AL BASILICO





Questa primavera piovosa e grigia comincia a starmi un po' sulle scatole...
Avrei  voglia di calore, di sole, di colori vivi .
Invece sempre cielo coperto, cappotti e piumoni sul letto...
Questa mattina ho deciso di portare un po' di colore almeno in cucina.


Adoro questo piatto di verdura con i suoi colori solari, caldi , estivi insomma!!!!
L'ho servita su  una base di pasta brisè , accompagnata da una delicata spuma di crescenza al basilico: il contrasto tra la verdura calda e la freschezza della spuma  mi piace un sacco!!!


INGREDIENTI

PER LA RATATUIA:

1 PEPERONE ROSSO
1 PEPERONE GIALLO
1 CIPOLLA
3 ZUCCHINE CHIARE
1 PUGNETTO DI OLIVE TAGGIASCHE
250 GR DI POLPA DI POMODORO 
QUALCHE FOGLIA DI BASILICO
ORIGANO
OLIO EVO
SALE, PEPE

PER LA PASTA BRISE':

300 GR DI FARINA
150 GR DI BURRO FREDDO
75 ML DI ACQUA FREDDA
SALE

PER LA SPUMA DI CRESCENZA:

250 GR DI CRESCENZA MORBIDA
2 CUCCHIAI DI LATTE
1 CUCCHIAIO DI OLIO EVO
5-6 FOGLIE DI BASILICO FRESCO
SALE

Preparare la  brisè impastando tutti gli ingredienti velocemente  per non " bruciare " la pasta  ( volendo si può utilizzare il robot con le lame in metallo )
Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola da cucina e far riposare in frigo per circa un'oretta.
Foderare con la pasta brisè gli stampi ( io ho utilizzato delle piccole formine da crostata ) coprirli con carta forno e versarvi sopra dei fagioli . Infornare a 180° per 10-15 minuti, poi togliere i fagioli e la carta forno e continuare la cottura per altri 5 minuti per farle colorire .
Nel frattempo preparare la ratatuia:  pulire  i peperoni, togliendo i semi e filamenti interni e tagliarli a tocchetti, tagliare anche le zucchine a cubetti, affettare sottilmente la cipolla e farla stufare in un tegame con l'olio .
Buttarvi le verdure, rosolarle bene ed aggiungere la polpa di pomodoro. Salare, pepare , unire il basilico spezzettato, l'origano e le olive.
Far cuocere a fuoco moderato sino a quando la salsa di pomodoro si sarà ristretta e le verdure saranno cotte, ma ancora croccanti.
Preparare la spuma: nel bicchiere del mixer ad immersione mettere la crescenza, il latte, un giro d'olio , un pizzico di sale e le foglie di basilico ed azionare il mixer sino ad ottenere la spuma: se fosse necessario aggiungere ancora del latte: la consistenza deve risultare morbida e vellutata.
Spalmare un velo di spuma sul fondo delle tartellette, adagiarvi sopra la ratatuia calda, ma non bollente, e poi mettere ancora un cucchiaino di spuma sulle verdure.
 Guarnire con foglioline di basilico fresco.


***********************************************





Con questa ricetta partecipo al CONTEST:


E al contest:

COLORS&FOOD












Commenti

  1. D I V I N A!!!! questa ricetta mi piace in tutto....foto colori sapori...adoro la crescenza non oso pensare al basilico...gnammete!!! BRAVISSIMA!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Patrizia! Scusa l'imperdonabile ritardo nel venire a ringraziarti per la ricetta carinissima e molto adatta anche ad essere gustata in un prato :)
    E chissà che il riposo sui tuoi amati monti non abba magari prodotto ispirazioni per altre ricette... a presto!

    RispondiElimina
  3. Bellissime queste tartellette! A me le mini torte piacciono sempre, sia in versione dolce che salata e queste sono davvero un'ottima proposta. Perfette per un antipasto o aperitivo in compagnia e gradevolissime anche in un pic nic. Bravissima!

    RispondiElimina

Posta un commento